Menu

Quando andare in Provenza: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Nota per i suoi campi di lavanda, la Provenza è una regione del sud est della Francia che si estende dalle Alpi al mare e che offre panorami densi di fascino in ogni periodo dell'anno. Se però la vostra missione è quella di ammirare i campi di lavanda in fiore, è fondamentale scegliere il periodo più adatto!

Scopriamo quindi insieme quando andare in Provenza, con tutte le info sul clima, periodo migliore e consigli mese per mese!

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

lavanda campo purple provenzaLa Provenza ha un clima mite che la rende meta ideale per molti turisti. Le estati sono calde e soleggiate e gli inverni sono mitigati dalla presenza del Mediterraneo.

La temperatura media del periodo più freddo è di 6°, con minime fino ad 1°, e quella del periodo più caldo di 24°, con massime fino a 30°. Per quanto riguarda le piogge, il mese più uggioso è novembre e conta una media di 7 giorni di precipitazioni, mentre luglio, il più asciutto, conta solo 2 giorni di pioggia.

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 1 / 11° 6 gg / 50 mm
Febbraio 1 / 12° 5 gg / 35 mm
Marzo 4 / 16° 4 gg / 35 mm
Aprile 6 / 18° 7 gg / 55 mm
Maggio 10 / 23° 5 gg / 50 mm
Giugno 14 / 27° 4 gg / 30 mm
Luglio 17 / 31° 2 gg / 15 mm
Agosto 16 / 30° 3 gg / 35 mm
Settembre 13 / 26° 5 gg / 85 mm
Ottobre 10 / 21° 6 gg / 75 mm
Novembre 5 / 15° 7 gg / 60 mm
Dicembre 2 / 12° 6 gg / 55 mm
  • Periodo migliore: primavera ed estate, quando il clima è mite e le giornate soleggiate. Il periodo più bello in assoluto sono i mesi compresi fra giugno e agosto, quando si ha la fioritura della lavanda
  • Periodo da evitare: nessuno in particolare. L'inverno è comunque soleggiato e le temperature mai troppo fredde, ma spesso è colpita dal maestrale, vento che arriva da nord, aumentando la sensazione di freddo

Provenza in Primavera

strada provenzale vitaIn primavera la Provenza si riempie di eventi. Le giornate miti e le scarse piogge vi permetteranno di immergervi nella vita culturale di questa regione della Francia. Le temperature tornano a salire, le giornate diventano più soleggiate e la natura si risveglia.

A maggio si svolgono due dei principali eventi: la Festa dei Gitani a Saintes Maries de la Mer, una festa folkloristica, colorata e pittoresca che racconta secoli di storia, e il Festival del Cinema di Cannes, nella città di Cannes.

Imperdibile anche la festa della musica, che coinvolge tutte le principali città francesi e la Bravade di St. Tropez che riempie il cielo di colpi di armi da fuoco

Provenza in Estate

abbaye de sa nanque monastero abbaziaIn estate la Provenza offre il massimo del suo splendore. In questa stagione, infatti, fioriscono le lavande e i campi diventano una vasta distesa viola. Se quello che cercate è un'immersione nei profumi e nei colori tipici di questa regione della Francia, di sicuro la stagione estiva è l'ideale per voi, anche se alcune giornate possono essere molto calde.

Inoltre, l'estate è la stagione ideale anche per chi vuole godere del mare: la Provenza dispone di una fascia costiera molto estesa che incorpora anche la Costa Azzurra, famosa per il turismo d'élite e per il proprio mare azzurro intenso e limpido.

Dal punto di vista culturale, a luglio potrete godere del Festival di Avignone dedicato alle arti performative e al teatro, mentre da fine giugno ad inizio agosto si tiene il Les Chorégies d'Orang, un festival d'opera estiva cad Orange. Ma uno degli eventi più importanti e sentiti in assoluto si svolge a cavallo tra luglio e agosto a Digne les Bains, il Corso de la lavande, una festa dedicata alla lavanda,

Provenza in Autunno

citta strada vuoto tranquilloPer quanto l'autunno possa prevedere qualche giorno di pioggia in più, ma mai eccessiva, in Provenza non mancano gli eventi nemmeno in questa stagione. Le temperature iniziano pian piano a scendere ma ci sono ancora tante giornate soleggiate in cui godere della natura e delle attività all'aria aperta!

Tra i tanti eventi a cui partecipare, c'è la settimana della Camminata del Var che avviene ogni anno a cavallo tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre e che propone escursioni con guide esperte alla scoperta del Var. Fino a novembre si tiene inoltre il festival Liszt a Uchaux dedicato alla musica classica. Per gli amanti dello sport, tra settembre e ottobre potranno assistere alle regate di Saint Tropez o magari partecipare alla maratona delle Alpi marittime che va da Nizza a Cannes, a fine novembre.

Provenza in Inverno

paesaggio francia provenza orgonAnche se non del tutto sconsigliato, l'inverno è sicuramente la stagione meno adatta per visitare la Provenza, in quanto lontana dal mare, dai meravigliosi campi di lavanda e dalle giornate soleggiate.

Dall'altro lato, però, la bassa affluenza di turisti, ad esempio, vi permetterà di visitare Marsiglia e altre città in tutta tranquillità. In alternativa, potrete visitare anche la montagna di Sainte-Victoire, vicina a Aix-En-Provence, e immortalata in molti dipinti di Cezanne o scoprire l'arte al castello La Coste e visitare le bianche scogliere delle calanques, immergendo gli occhi nel bianco splendente che si immerge nel blu del mare. Sicuramente non potrete godere di questi paesaggi come durante la stagione estiva, ma se siete amanti della fotografia troverete gli scenari perfetti da fotografare!

Non mancano nemmeno gli eventi: a Marsiglia da fino novembre al 31 dicembre si tiene The santons fair, ovvero la fiera delle statuine, mentre il 4 dicembre si festeggia il giorno di Santa Barbara, che da il via ai festeggiamenti natalizi. Inoltre, ogni città ha i propri mercatini di natale e un ampio programma di eventi!

Quando conviene andare in Provenza: il periodo più economico

La bassa affluenza di turisti rende l'inverno il periodo più economico per visitare la Provenza. Se non siete interessati ai bagni al mare o alla fioritura della lavanda, in inverno potrete godervi la serenità e la tranquillità di questa regione, visitando borghi, castelli e abbazie medievali in tutta calma, respirando l'aria silenziosa e a volte pungente.

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: gli inverni in Provenza sono miti, ma questo non significa caldi. Mettete in valigia scarpe comode e calde, meglio se impermeabili, maglioni e sciarpe che vi proteggano dal vento e non dimenticate il giaccone
  • In estate: la temperatura estiva della Provenza è ideale per abiti in cotone e lino, a maniche corte se non addirittura sbracciati. Non dimenticate un maglioncino leggero per la sera e, ovviamente, il costume
  • In autunno e in primavera: come tutte le zone mediterranee, anche la Provenza offre un clima variabile nelle mezze stagioni. Vestitevi a strati e portate con voi un ombrello

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!

Apri indice